Crea sito

Girelle alla crema

girelle alla crema

Girelle alla crema

 Si dice che la colazione sia  il pasto più importante della giornata e, proprio per questo, deve essere l’occasione giusta per mangiare sano, con prodotti scelti, genuini e  quando è possibile  fatti in casa. Tra i dolci “da colazione” i miei preferiti sono quelli lievitati, la loro leggerezza e la  loro energia mi  aiutano ad iniziare bene la giornata ed  hanno  tutto il profumo del mattino.  Le mie girelle con la crema pasticcera sono belle,  buone e sopratutto semplici da realizzare, preparatele la sera prima, il mattino seguente saranno fresche e flagranti come appena sfornate.

Ingredienti:

250 farina 00

250 farina manitoba

225 latte

2 cucchiai di miele

gr 100 zucchero

gr 125 burro

3 gr  sale

4 tuorli d’uovo

1 bustina di lievito di birra tipo Mastro Fornaio

gr. 500  di crema pasticcera per la ricetta leggi qui

Uva passa ammorbidita nel rum

Per prima cosa pesare il burro e lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente. Lavare l’uva passa e metterla a bagno nel rum.

In un pentolino mettere a   scaldare  il latte per farlo intiepidire, attenzione a non farlo bollire. Aggiungere il miele e il lievito, mescolando per farlo sciogliere.

Nella ciotola di un’impastatrice versare la farina e il latte appena preparato e far andare a bassa velocità. Quando  l’impasto si è formato  aggiungere tutto lo zucchero e i tuorli. Far andare l’impastatrice finchè questi ingredienti  non saranno assorbiti. Inserire, per ultimo il sale, aumentare leggermente la velocità e continuare ad impastare fino ad ottenere una bella pasta liscia ed incordata, cioè tutta attaccata al gancio della planetaria.

Tagliare il burro ammorbidito in piccoli pezzi, inserirlo nell’impasto in tre volte, ricordando di non inserire la dose se quella precedente non è stato assorbita, così non si perderà l’incordatura.

A impasto ultimato si avrà una bella palla compatta che non si attacca alle mani.

Mettere a lievitare in un luogo caldo in una ciotola alta perchè la pasta dovrà raddoppiare di volume.

Quando la pasta sarà lievitata stenderla sul piano di lavoro e sgonfiarla delicatamente con le mani sopo, con l’aiuto del mattarello stenderla fino a formare un rettangolo di spessore pari a mezzo centimentro.

Distribuire la crema pasticcera spalmandola bene su tutta la superficie quindi disporre l’uvetta precedentemente ammorbidita.

Arrotolare la pasta stringendola  leggermente in modo da avere un rotolo perfettamente saldato che  non faccia fuoruscire la crema.

A questo punto tagliare delle fette alte circa cm. 1,5. Disporre quest’ultime su una teglia ricoperta da carta da forno distanziate perchè dovranno lievitare ancora per altri  circa 30 minuti e po cresceranno ancora in cottura.

 

Cuocere in forno riscaldato per 15-20 minuti a 180 gradi, attenzione a non farli colorire troppo altrimenti abbassare la temperatura a 170°. Sfornare e lasciare raffreddare.

Se fate le girelle alla crema per la mattina seguente, una volta raffredate, conservatele in un grande sacchetto per congelare gli alimenti, si manterranno soffici fino al mattino!